Eliotermia

L’Italia è il primo Paese al mondo ad avere installati  degli impianti di condizionamento in pompa di calore Eliotermici ad espansione diretta.

Tutti i termini nuovi che troverete in questo testo sono stati scelti con estrema cura per rappresentare esattamente l’idea che ne è alla base, così troverete:
1.    Sistema fee
2.    Calore di processo
3.    Evaporatore solare remoto
4.    Evaporatore Solare ad espansione diretta
5.    Elio-termia


In ogni parola utilizzata c’è il segreto del suo più profondo significato e capire esattamente la ragione di quel termine, così preciso, vi renderà padroni dell’idea che sottende.

Il Sistema fee si chiama sistema perché è un insieme di tecnologie che, lavorando in sinergia tra loro, portano al risultato.

Il Sistema fee è un percorso che ha inizio attorno al 1995 con lo scopo di rendere efficienti i Condizionatori in pompa di calore a qualsiasi condizione climatica esterna.
 
Il condizionatore in pompa di calore  è lo strumento noto dal 1930 per essere il più efficiente, in questo senso arriva ad essere tre o quattro volte meglio delle combustioni chimiche, ma non funziona con temperature prossime allo 0 e allora?

Si deve ammettere il problema, o meglio, si devono ammettere i problemi, e risolverli.

Il Sistema fee   li risolve definitivamente ed in modo appropriato, cioè il pompa di calore mantiene la sua più intima essenza di trasferire energia termica da una sorgente esterna all’ambiente di nostro interesse, ora il pompa di calore è finalmente una realtà.

Mentre in tutto il resto del mondo la ricerca era improntata all’utilizzo di trucchi considerando l’eccessivo freddo una fase transitoria da superare e venivano per questo utilizzate resistenze elettriche o fantasiose inversioni del ciclo … il nostro ha un approccio totalmente diverso: il riscaldamento deve funzionare quando fa freddo.

Il Sistema fee semplicemente permette l’afflusso dell’energia termica proveniente non più da una sola sorgente, ma da più sorgenti in modo integrato ed in modo che la più disponibile venga utilizzata per prima e via così a scalare fino a quella più costosa.

Terminato questo percorso tecnologico con il brevetto del 2005 e la vittoria del premio di Lega Ambiente per la migliore innovazione tecnologica nel 2008 (riferita ad impianti precedenti) inizia lo sviluppo dell’Eliotermia, prima con Evaporatori Solari remoti idrotermici e dopo con l’Evaporatore Solare ad espansione diretta, ora, finalmente il percorso è pienamente compiuto.

È nata la casa No Cunteur cioè dotata di pannelli solari fotovoltaici con Evaporatore Solare ad espansione diretta che riduce il costo del riscaldamento ed aumenta l’efficienza dei pannelli solari del 15%.

Si ribalta totalmente l’intero complesso energetico.
Quello che era prima l’utente finale della produzione di energia, adesso è il nuovo produttore.

La situazione è totalmente ribaltata perché è già dislocato sul territorio in modo capillare ed un eventuale altro utilizzatore è già di fianco a lui.
Così ci troviamo a non avere più dispersioni nelle reti e ad avere la capillarizzazione che viene sfruttata nei nodi locali … dalla Casa alla prima cabina e dalla prima cabina all’altra utenza.

Il Sistema Fee Eliotermico è sostanzialmente il ribaltamento totale anche del modo di concepire la produzione di energia elettrica e la sua distribuzione, oltre ad avere reso totalmente gratuito il riscaldamento.
Può essere l’Italia il Paese ad indicare al resto d’Europa le linee guida per un nuovo e diverso sviluppo dei piani energetici?